In data 21 luglio 2014 il Direttore Vicario dell’Agenzia ha approvato la modifica al Codice di condotta per la prevenzione e il contrasto alle molestie sessuali, al mobbing e alle discriminazioni a tutela dell’integrità e della dignità delle persone dell’Agenzia delle Entrate, con la quale il numero massimo di Consiglieri di fiducia, inizialmente stabilito in dodici, è incrementato di una unità per la Provincia Autonoma di Bolzano, da individuare nel rispetto dei principi di tutela delle minoranze linguistiche dettati dallo Statuto speciale per la Regione Trentino-Alto Adige e dalle disposizioni del D.P.R. 26 luglio 1976, n. 752.

Informiamo inoltre che è stato disposto l’avvio della procedura di interpello, di cui si allega il relativo atto, relativo all’individuazione dei Consiglieri di fiducia. L’avviso di interpello è stato pubblicato in data 22 luglio 2014 sul sito Intranet nazionale dell’Agenzia.

Scarica l’avviso di interpello