- Incapaci di indire persino una riunione sindacale – rinviata quattro volte e poi iniziata in ritardo – i vertici dell’Agenzia “danno i numeri” sbagliati sul numero di Posizioni Organizzative attribuibili ai funzionari e “passano la palla”, per risolvere l’impasse organizzativa in cui versa la struttura da mesi,  ai dirigenti di ruolo, vittime sacrificali prescelte per assumersi ogni responsabilitá di gestione della delicata macchina fiscale.  -

Per completezza si riportano il Comunicato Stampa Unadis del 3 agosto 2015 e gli articoli pubblicati su Il Sole 24 Ore, in data 4 agosto 2015, sulla delicata vicenda delle Agenzie Fiscali.

Comunicato stampa Unadis

Articoli Sole24Ore