l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro.

I pubblici dirigenti sono al servizio esclusivo della Nazione.

I pubblici uffici sono organizzati dai dirigenti  in modo che siano assicurati il buon andamento e l’imparzialità dell’amministrazione.