CONTRATTO FUNZIONI CENTRALI: SIAMO PRONTI A FIRMARE ANCHE IL 16 AGOSTO

Il segretario generale Unadis, Barbara Casagrande e la segreteria nazionale del sindacato dei dirigenti pubblici, si congratula con Sergio Gasparrini, quale consigliere della Corte dei Conti.

In questi mesi di trattative e tavoli tecnici per il rinnovo del CCNL delle Funzioni Centrali abbiamo lavorato alacremente insieme all’Aran per firmare al più presto il contratto relativo agli anni 2016-2018, dopo 10 anni di blocco.

Attendiamo ora il 5 agosto, giorno in cui si insedierà il nuovo presidente dell’Aran, Antonio Naddeo, a cui rinnoviamo l’augurio di un buon lavoro, nella speranza che al più presto si possa firmare, dopo quello dei medici, anche il CCNL delle Funzioni Centrali.

“Siamo disponibili a proseguire i tavoli tecnici anche per tutta l’estate – dichiara il segretario generale Unadis, Casagrande, nella speranza di poter assicurare ai colleghi un nuovo contratto. Siamo pronti a mettere la firma anche il 16 agosto”.

Sono state già affrontate diverse questioni in questi mesi, fra cui la parte relativa alle relazioni sindacali e all’orario di lavoro dei dirigenti del Ministero della Salute. Unadis ha chiesto con forza che venga garantito il diritto all’incarico e, nel caso in cui un dirigente lo perda, una indennità, la tutela dei dirigenti in mobilità, la trasparenza nell’attribuzione degli incarichi. Manca la parte economica, che speriamo di discutere al più presto con il nuovo presidente.

Sono stati fatti molti passi in avanti. La speranza è quella di concludere, perchè non è più procrastinabile la firma di contratto già scaduto.

Leggi i commenti o lasciane uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *