ASSEMBLEA DEL 29 GENNAIO 2018

Piazza Montecitorio, 131 – Roma –

Hotel Nazionale – ore 15,30

 “DAVVERO GUADAGNIAMO TROPPO?”

Unadis presenta un Seminario sulla Piattaforma contrattuale dei Dirigenti delle Funzioni centrali e della Presidenza del Consiglio dei Ministri

 Le proposte di Unadis per il rinnovo contrattuale dei dirigenti puntano su profili giuridici, oltre che economici, del rapporto di lavoro dei Dirigenti pubblici rappresentati.

Siamo manager pubblici con grandi responsabilità di gestione e poche risorse: vogliamo superare- con il nuovo CCNL – dopo quasi dieci anni di blocco – le gravi condizioni in cui operiamo, come dirigenti pubblici, chiamati a gestire risorse della collettività.

Siamo lavoratori dipendenti statali – di qualifica dirigenziale – e vogliamo offrire servizi ai cittadini, senza doverci districare in un coacervo di norme di primo e secondo grado, approvate dal Parlamento, privi di risorse adeguate, continuamente pressati da una politica che manca nel suo ruolo principe di fornire indirizzi e si ingerisce nell’amministrazione.

Chiediamo un percorso di carriera meritocratico, trasparenza nel conferimento degli incarichi dirigenziali, retribuzioni connesse al raggiungimento degli obiettivi, misurazione e valutazione della performance, formazione, welfare aziendale ….

Inoltre, una semplificazione normativa e l’affermazione del nostro ruolo, nel senso della valorizzazione delle eccellenze interne alla PA, piuttosto che gli esterni.

Partiamo dalle persone, dai lavoratori: ascoltate il Sindacato dei dirigenti pubblici e si supereranno le contraddizioni e le difficoltà fino ad oggi incontrate nel progetto di riforma della dirigenza pubblica e della pubblica amministrazione.

 

Intervengono:

-         Barbara Casagrande: Segretario generale UNADIS

-         I  componenti della segreteria nazionale Unadis

-         I rappresentanti delle Associazioni dei Dirigenti

-        Gli esponenti politici di tutti i partiti e le coalizioni che si presentano alle prossime elezioni

Modera: Rossella Diaco, conduttrice RAI

Scarica la Locandina