Fase2, da oggi in ufficio un impiegato pubblico su 3. Unadis su Ansa, Corriere e Quotidiano di Sicilia

 

«La presenza dei lavoratori in ufficio da lunedì salirà dall’attuale 15% al 30%. Ciò in conseguenza dell’ampliamento delle attività da considerarsi indifferibili per cui è richiesta la presenza fisica del personale». Lo ha annunciato la segretaria generale del sindacato dei dirigenti pubblici Unadis, Barbara Casagrande, spiegando i cambiamenti in programma nella Pubblica amministrazione centrale a seguito della Fase 2. Per gestire i flussi e garantire i distanziamenti saranno previste turnazioni.

Leggi i commenti o lasciane uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *