Il Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione

“VISTO il ricorso di un’organizzazione sindacale – che rappresenta i dirigenti dello Stato, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, degli Organi costituzionali, delle Agenzie e delle Autorità indipendenti – UNADIS …

delibera di sospendere l’efficacia della delibera n. 241/2017 limitatamente alle indicazioni relative alla applicazione dell’art. 14 comma 1 lett. c) ed f) del d. lgs. n. 33/2013  per tutti i dirigenti pubblici, in attesa della definizione nel merito del giudizio o in attesa di un intervento legislativo chiarificatore”.

NON C’E’ MOLTO DA AGGIUNGERE: UNADIS C’E', LOTTA PER LA CATEGORIA E VINCE!

I NOSTRI REDDITI SONO GIA’ SU TUTTI I SITI (sezione trasparenza) e NON CI SIAMO OPPOSTI, IN QUANTO TRATTASI DI ONERI DERIVANTI DALLA FINANZA PUBBLICA. I NOSTRI PATRIMONI SONO NOTI ALLE NOSTRE AMMINISTRAZIONI, CHE POSSONO EFFETTUARE TUTTE LE VERIFICHE DEL CASO, ANCHE IN CHIAVE DI ANTICORRUZIONE.

L’ESTENSIONE A NOI, LAVORATORI DIPENDENTI, VINCITORI DI CONCORSO, DI UNA NORMA PREVISTA PER I POLITICI NON AVEVA E NON HA ALCUN SENSO: NON VENIAMO ELETTI E NON DOBBIAMO RENDERE CONTO PUBBLICAMENTE AGLI ELETTORI DELLE NOSTRE SITUAZIONI PERSONALI E PATRIMONIALI.

CI SONO LE ISTITUZIONI A CUI RENDIAMO CONTO E CHE VIGILANO SUL NOSTRO OPERATO, E DI CUI ABBIAMO IL MASSIMO RISPETTO..

BASTA CON L’ASSIMILAZIONE DELLA DIRIGENZA ALLA POLITICA:

NOI SIAMO PREPOSTI ALLA GESTIONE DELLA MACCHINA AMMINISTRATIVA E VOGLIAMO POLITICI CHE CI DIANO GLI INDIRIZZI E LE RISORSE PREVISTE DALLA LEGGE E DAI CONTRATTI COLLETTIVI PER OPERARE AL MEGLIO E RENDERE SERVIZI EFFICIENTI AI CITTADINI.

BASTA AZIONI MEDIATICHE CHE VOGLIONO GETTARE DISCREDITO SULLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E SU CHI LA DIRIGE, CON

DILIGENZA E ONORE.

Date forza all’unico sindacato di soli dirigenti!!!!

Scarica la delibera