Luca Attias nuovo commissario per il digitale. Gli auguri di Unadis

Il governo ha nominato Luca Attias come nuovo Commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale, l’incarico più importante per lo sviluppo e la coordinazione dei programmi di digitalizzazione della pubblica amministrazione. Attias prende il posto di Diego Piacentini, nominato dal governo Renzi nel 2016 e rimasto in carica fino a quest’anno. Attualmente, Luca Attias, è dirigente presso la direzione generale “sistemi informativi automatizzati” della Corte dei Conti.

Attias è stato tra i più convinti promotori del passaggio al digitale della pubblica amministrazione, ritenuto essenziale per migliorarne l’efficienza, ridurre gli sprechi e offrire un servizio migliore ai cittadini. E con questo spirito propositivo ha partecipato all’incontro organizzato da Unadis lo scorso 25 luglio: “Digitalizzazione e nuove relazioni industriali, per una Pa più vicina ai cittadini”.

L’Unione nazionale dei dirigenti dello Stato augura un buon lavoro a Luca Attias, con la consapevolezza che saprà dare un contributo di idee e di proposte di cui la Pa ha bisogno. Nell’agenda del ministro Bongiorno e del governo c’è proprio la necessità di un rinnovamento della Pa dal punto di vista della digitalizzazione, quale strumento per organizzare e gestire meglio i servizi, per una maggiore trasparenza e anche nell’ottica del contrasto alla corruzione.

La decisione di scegliere Luca Attias, alta professionalità interna, è accolta da Unadis con grande entusiasmo. Dopo tanti anni di privato finalmente viene valorizzata una eccellenza interna e siamo certi che il collega Luca Attias saprà interpretare le esigenze di cambiamento e rinnovamento che si vogliono portare avanti, partendo proprio dal digitale.

Auguri a Luca da tutta la segreteria Unadis.

 

uff. stampa Unadis

Leggi i commenti o lasciane uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *