Il 23 maggio 2016 si sono chiusi i lavori del tavolo tecnico costituito dalla Direzione Generale dell’attività ispettiva e avviato l’8 marzo per la condivisione di alcune importanti tematiche relative all’area ispettiva, in particolare per elaborare una bozza di accordo per la ripartizione degli incentivi di cui all’art. 14 del D.L. n. 145/2013.

Il direttore generale, dr. Danilo Papa, ha presentato alle organizzazioni sindacali il testo elaborato all’esito dei numerosi incontri in cui sono state vagliate ed elaborate varie ipotesi di individuazione di criteri e metodologie di distribuzione degli incentivi in esame.

I rappresentanti dei lavoratori presenti hanno dichiarato il loro assenso alla proposta presentata ritenendo che possa costituire utile strumento per orientare in modo omogeno gli accordi territoriali, finalità cui contribuirà anche il previsto osservatorio bilaterale, istituito nell’ottica non del controllo, ma della diffusione delle buone prassi.

UNADIS ha manifestato piena condivisione del testo proposto, che è il risultato di un lavoro serio, accurato e puntuale.

UNADIS ha poi espresso piena soddisfazione per la metodologia di confronto adottata ed auspica che in materia di relazioni sindacali, visti gli ottimi risultati raggiunti, nel futuro si voglia proseguire sulla strada intrapresa.

Con la partecipazione del direttore generale dr. Edoardo Gambacciani, si procede quindi alla sottoscrizione del Protocollo di intesa “Linee guida per la ripartizione degli incentivi di cui all’art14 del D.L. n.145/2013”.

Il dr. Danilo Papa annuncia, infine, la prossima trasmissione agli uffici della nota, pure condivisa con le OO.SS., per l’individuazione del personale da includere nella rete territoriale di referenti che si occupano di recepire le novità normative ai sistemi informativi dedicati all’attività ispettiva, svolgendo anche una attività informativa e di supporto ai propri colleghi e formulando, nel contempo, osservazioni e proposte di miglioramento.

Allegati:

Protocollo d’intesa 23 maggio 2016

Interpello GRUPPO INFO DGAI