La Sezione centrale di Controllo di legittimità su atti di Governo e delle Amministrazioni dello Stato della Corte dei Conti ha ricusato il visto e la registrazione di alcuni incarichi dirigenziali attribuiti in assenza di procedura concorsuale, dunque in mancanza della previa, prescritta pubblicità dei posti vacanti e di acquisizione delle disponibilità.

Scarica il documento in PDF