CODIRP, la principale confederazione della Dirigenza Pubblica fa sentire forte la sua voce, attraverso le parole del segretario generale, Barbara Casagrande. Dopo aver visionato il testo di Riforma licenziato in via definitiva dal Senato, non resta altro che fare i conti con la mancanza di ascolto e con alcune scelte che forse non vanno nella direzione di valorizzazione della PA e delle sue professionalità. “Noi dirigenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dei Ministeri, delle Regioni ed Enti Locali, della Sanitá, delle Agenzie Fiscali,  gli avvocati e i professionisti degli EPNE e i Segretari Comunali abbiamo da sempre sostenuto che vogliamo una Pubblica Amministrazione al servizio dei cittadini, – afferma Barbara Casagrande – sulla base dei principi costituzionali di imparzialità e di buon andamento, che metta al centro il merito della classe dirigente.

Scarica il Comunicato Codirp

Si riporta, inoltre, il testo definitivo del Disegno di Legge in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, approvato dal Senato il 4 agosto 2015 ed i pareri delle Commissioni Permanenti del Senato.

- Testo Disegno di Legge (PDF)

- Pareri Commissioni Permanenti (PDF)

Agenzie di stampa: http://www.agenparl.com/riforma-pa-codirp-continua-a-chiedere-trasparenza-e-merito/