L’ufficio legale di UNADIS sta attivando DUE AZIONI coeve avverso l’obbligo di pubblicazione – entro il 30 aprile 2017 -  dei dati relativi alla situazione patrimoniale dei dirigenti pubblici.

Le azioni sono avverso PCM, MIT, MISE, MAECI, MINISTERO DEL LAVORO, MINISTERO DELLA SALUTE, AGENZIA DELLE ENTRATE, AGENZIA DELLE DOGANE, AIFA, AICS, MIUR, MEF…e consistono:

1. nella Diffida, firmata dal Sindacato e da alcuni rappresentanti dei Ministeri;

2. nel Ricorso al TAR Lazio con istanza di sospensione e di adozione di misure cautelari presidenziali.

UNADIS SUGGERISCE DI NON TRASMETTERE/PUBBLICARE

NULLA FINO ALLA PRIMA PRONUNCIA CAUTELARE DEL GUDICE AMMINISTRATIVO,

CHE DOVREBBE ARRIVARE PRIMA DELLA FINE DI QUESTO MESE

Ove, il 30 marzo 2017, non avessimo riscontri a noi favorevoli, pubblicheremo tempestivamente sul sito indicazioni su come procedere.