Fin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica del virus SARS – Cov-2, lo slancio solidale di cittadini, imprenditori e volti noti dello spettacolo è stato formidabile. In tale ottica, come previsto nel decreto legge “Cura Italia”, il Dipartimento della Protezione Civile ha aperto un proprio conto corrente bancario per le donazioni.

Unadis ha deciso di dare il proprio contributo economico e, parallelamente, invita tutti i dirigenti a partecipare all’iniziativa, per far fronte tutti insieme, e subito, all’emergenza.

E’ importante aderire all’iniziativa Unadis per dare un segnale concreto di solidarietà alle comunità colpite dall’emergenza Covid- 19 e sostenere il lavoro della Protezione Civile. :  “Tutta la PA  e la dirigenza in particolare – spiega Casagrande – sta facendo il massimo in queste ore per dare delle risposte concrete al Paese, nella sanità, nella scuola, nei trasporti, nei servizi. Sostenere la Protezione Civile significa sostenere il Paese”.

Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico sia dall’Italia sia dall’Estero usando le seguenti coordinate bancarie:
Banca Intesa Sanpaolo Spa
Filiale di Via del Corso, 226 – Roma
Intestato a Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ.
IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387
BIC: BCITITMM
Specificare nella causale: “Adesione raccolta fondi promossa da Unadis”

Facciamo sentire la presenza della dirigenza dello Stato in questo momento di enorme difficoltà.