MEF – Notizie sull'incontro del 20 febbraio 2013

In pari data si è svolto l’incontro, con la Delegazione di parte pubblica, delle OOSS di dirigenza e qualifiche avente ad oggetto:
-informativa Regolamento di riorganizzazione del MEF a seguito dei tagli al personale dirigente e non, rispettivamente del 20% e 10%;
-informativa sul Portale NOI PA;
-Informativa su incarichi di revisione.

Quanto al primo punto ogni OS ha fatto rilevare le lacune presenti nelle declaratorie delle competenze per Direzione Generale cui questa Sigla ha aggiunto la richiesta di attribuzione di una posizione dirigenziale generale di ricerca e studio per il Dipartimento del Tesoro ed una per il Dipartimento delle Finanze da recuperare dai nove posti di ricerca e studio in capo alla RGS.
Dette Unità, a parere della Scrivente, potrebbero valorizzare la rappresentanza italiana di politica monetaria e tributaria in Commissione Europea, laddove, per consuetudine, si ritenesse di delegare esperti estranei all’amministrazione, negli Organismi Nazionali ed Internazionali.
Ovviamente è stata facile la risposta del Dr. Tanzi che si è limitato ad opporre il già notevole sacrificio sopportato dalla RGS con i tagli effettuati.
Da più parti si è chiesto di conoscere i tempi relativi alla riorganizzazione dell’Amministrazione periferica ma tutto è legato a cosa avverrà per le province. Inoltre la seconda area che presentava qualche esubero di organico è salva grazie ad un minimo riequilibrio con la terza area

Per quel che riguarda il secondo punto in argomento il Dr. Schiavo ha spiegato con dovizia di particolari tecnici l’importanza del Portale ed i perché, per ora sussistono problemi di non facile soluzione per la piena fruibilità dei servizi connessi.

L’informativa relativa agli incarichi di revisione è stata esplicitazione della recente Circolare RGS n.8 del 15 febbraio 2013 pubblicata da poco sul sito della RGS (scarica la Circolare in PDF).

Fra le notizie di interesse generale, occorre far presente che sia il 20% del fondo d’amministrazione delle qualifiche che i buoni pasto, la cartolarizzazione e il risultato sono per ora fermi. Per il 20% del fondo si attende che le Commissioni tributarie facciano i conti. Per i buoni pasto occorre aspettare i tempi delle procedure. Per la cartolarizzazione la RGS ha approntato alcune proiezioni finalizzate al riequilibrio della ripartizione delle risorse, attualmente all’attenzione del Gabinetto. STOP.

Il Responsabile per il MEF
Mariarosaria Rossi

Leggi i commenti o lasciane uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *