Validazione dei percorsi professionali tra meritocrazia e trasparenza:la proposta di Unadis e il modello delle Agenzie Fiscali. Lunedì 10 marzo, ore 10.30

Conferenza stampa per la presentazione del documento che i dirigenti dello Stato (ministeri, presidenza del Consiglio dei Ministri e Agenzie Fiscali e Segretari comunali e provinciali) consegneranno al nuovo governo Renzi in merito ai criteri di selezione nella Pubblica Amministrazione e nella dirigenza. Documento scaturito dallo studio che i dirigenti hanno realizzato, per fare capire quali sono le problematiche e per suggerire soluzioni migliori. Sul modello delle Agenzie Fiscali, dove a breve verrà pubblicato un bando pubblico per la selezione di 400 dirigenti, Unadis propone trasparenza e merito nella PA e spiega come fare, innanzi tutto garantendo autonomia dalla politica a questi ultimi. Viene insistentemente invocata una riforma della Pubblica amministrazione, che tutti vogliamo più efficace, moderna e, soprattutto, al servizio del cittadino. È arrivato il momento di tracciare una profonda distinzione tra politica e amministrazione, garantendo il diritto di governance della politica ma anche la vera autonomia operativa della dirigenza.

INTERVERRANNO

Barbara Casagrande, Segretario Generale Unadis;

Moreno Balestro, Segretario Nazionale Unadis, dirigente Agenzie Fiscali;

Antonio Naddeo, Capo Dipartimento Funzione Pubblica;

Sergio Gasparrini, Presidente ARAN;

Girolamo Pastorello, Capo del Personale all’Agenzia delle Entrate;

Alessandro Aronica, Capo del Personale all’Agenzia delle Dogane;

Antonella Gorret, Portavoce e Capo Comunicazione Agenzia Entrate

Modera Angela Corica, Capo ufficio stampa Unadis

 
Ufficio Stampa Unadis

 

Scarica l’intero Comunicato in PDF

Scarica il documento Unadis in PDF

Scarica la Sintesi del Documento

 

Leggi i commenti o lasciane uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *